Macomer

Ente Banditore
Comune di Macomer

Localizzazione
Macomer (NU) – Italia

Tema del Concorso
Concorso di progettazione per un centro intermodale passeggeri.

Classifica
Terzo posto

Partecipazione
Studio 3+1 Architetti Associati per l’architettura
SBG&Partners biggiguerrini ingegneria S.p.A. per le strutture

Descrizione
Considerata la particolare conformazione dell’attuale spazio di “piazza Due Stazioni”, la geometria e la dislocazione delle volumetrie esistenti, è nata l’idea della “piazza di sopra” che dialoga continuamente con la “piazza di sotto”, in uno scambio dinamico di punti di vista,  di spazi e di funzioni.
Il progetto prevede la sistemazione degli spazi a terra con verde e arredi, la realizzazione di piccoli edifici (moduli commerciali) e di un nuovo edifico che affiancherà l’esistente stazione delle autolinee che verrà ristrutturata, ad uso negozi ed esercizi pubblici.
Prevede la realizzazione della “piazza di sopra” pensata come un susseguirsi ritmico di spazi  affiancati al percorso principale ed asserviti ad un uso di sosta suggerita dalla presenza degli esercizi commerciali: uno spazio vivo da utilizzare non solo come scambio intermodale ma come nuovo salotto urbano. Il collegamento pedonale supera con due campate c.so Umberto: le pensiline che sovrastano la strada nelle due corsie  di traffico, sono il segno di riconoscimento della nuova identità di piazza due Stazioni.
È stata inoltre pensata la riqualificazione dell’attuale stazione delle autorimesse (non è stata studiata nel dettaglio la ristrutturazione dell’edificio sopra menzionato in quanto sarà necessario procedere in accordo con la Committenza sentite le esigenze d’uso degli utenti) che viene affiancata da un nuovo edificio, con funzione di spazio a servizi e di collegamento tra il primo piano della stazione delle autorimesse (a quota 3.20 dal piano stradale) e i due livelli della pensilina e della piazza.
Non mancano i parcheggi che sono stati ovviamente spostati dalla piazza per occupare le aree laterali oggetto del concorso.
Nucleo centrale della progettazione è l’area della piazza tra le tre stazioni: pensiline leggere in struttura metallica (che si ripetono per  11 moduli) sono collegate tra loro dal percorso di collegamento che trova naturale sviluppo nella passerella che consente di superare la cesura del nastro stradale di c.so Umberto.
La passerella è raggiungibile da due ampie scale poste all’inizio ed alla fine del percorso: un’ulteriore scala consente di collegare direttamente la zona centrale della piazza inferiore a quella superiore.
Il superamento delle barriere architettoniche è dato da due coppie di ascensori all’inizio e alla fine del percorso e da un quinto ascensore posto in posizione più centrale, in corrispondenza del nuovo edificio che andrà a chiudere il disegno della piazza e ad implementare i nuovi servizi proposti.

 

IL GRUPPO

Il gruppo è costituito dalla SBG &PARTNERS s.p.a., dallo Studio Associato Biggi Guerrini e dai Partners.

Il totale dei titolari, dipendenti, collaboratori fissi, personale tecnico ed amministrativo, ha superato nel corso degli ultimi anni le 30 unità e svolge la sua attività presso la sede di Bradano 3/C a Roma.

DOVE SIAMO

SBG & PARTNERS
Via Bradano 3/C
00199 Roma